Eclissi - Eclissi - Introduzione

 

Introduzione


  La prima eclisse totale di sole che ho osservato è stata quella del 26 febbraio 1998 in Venezuela, organizzata in tempi brevi con un'attrezzatura provvisoria per fare una prima esperienza. Per la seconda eclisse, da osservare in Turchia l'11 agosto dell'anno dopo, è stata preparata e usata una nuova attrezzatura con macchina fotografica Canon EOS 500 N, un Tele da 300 mm e un Extender EF 2X, che insieme permettevano un'amplificazione di 600, tripode con testa micrometrica per il centraggio manuale e nuovi filtri solari. Le foto sono state digitalizzate con uno scanner. La stessa attrezzatura è stata usata per la successiva eclisse del 21 giugno 2001 in Zambia. Per le due ultime eclissi totali, il 29 marzo 2006, ancora in Turchia, e il 1° agosto 2008, in Siberia, è stata usata la Canon EOS 300D digitale con ottimi risultati. Il transito del pianeta Venere sul Sole, che può essere considerato un'eclisse parziale, è un fenomeno raro ma, l'otto giugno 2004, è stato visibile in Italia e da Roma, dalle 7:20 alle 13:23, ed è stato osservato, dal terrazzo della mia abitazione, nell'ultima fase del passaggio fino quasi all'uscita dal disco solare.
  Le descrizioni delle eclissi sono in versione italiana e inglese.

OSSERVAZIONI DI ALBERTO AIOSA


Versione Italiana
English Version
Eclissi Totale di Sole, 26 febbraio 1998, Venezuela Total Solar Eclipse, February 26, 1998, Venezuela
Eclissi Totale di Sole, 11 agosto 1999, Turchia Total Solar Eclipse, August 11, 1999, Turkey
Eclissi Totale di Sole, 21 giugno 2001, Zambia Total Solar Eclipse, June 21, 2001, Zambia
Eclissi Totale di Sole, 29 marzo 2006, Turchia Total Solar Eclipse, March 29, 2006, Turkey
Eclissi Totale di Sole,  1 agosto 2008, Siberia Total Solar Eclipse, August 1, 2008, Siberia
Transito di Venere sul Sole, 8 giugno 2004, Roma Venus Transit across the Sun, June 8, 2004, Rome

Altri siti interessanti sulle eclissi:
Other interesting sites on eclipses:

EclipseChaser Home Page
NASA Eclipse Web Site

Alberto Aiosa è membro del Gruppo astrofili Hipparcos di Roma.

RITORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE
BACK TO THE HOME PAGE
Indice |Info | Stampa | Permalink