Crociere Fluviali - Introduzione

CROCIERE FLUVIALI - INTRODUZIONE

  Fra i viaggi più recenti, compiuti fra il 2009 e il 2012, vi sono due crociere fluviali, la prima attraverso il Mar Nero e lungo il fiume Dniepr in Ucraina fino alla capitale Kiev e la seconda lungo il Danubio attraversando l'Europa da Linz, in Austria, fino alla foce in un percorso di oltre 2000 km. 
  La presentazione di ogni viaggio è accompagnata da otto figure che si susseguono, in ordine cronologico e senso orario, dalla più alta a sinistra. 

CROCIERA IN UCRAINA

  La Crociera è partita da Odessa sul Mar Nero, il 14 giugno 2009, a bordo della M/n (motonave) Marshall Koshevoy, nave russa con equipaggio della stessa nazionalità e staff di accompagnatori ucraino, anche di lingua italiana. Dopo l’imbarco, è iniziata la visita guidata della città, proseguita anche il giorno dopo. La crociera è continuata nei tre giorni successivi visitando le città storiche di Sebastopoli e Yalta nella penisola di Crimea, tutte sul Mar Nero. La nave è poi tornata indietro verso il golfo di Odessa, per imboccare l’estuario del Dniepr, dove ha avuto inizio il suo percorso fluviale risalendo la corrente e fermandosi nei principali porti fra cui Kherson, nota per i suoi cantieri navali e la grande diga che ha regolato il corso del fiume a monte. La sosta seguente è stata a Zaporozhye, centro della cultura cosacca dell’Ucraina, il cui nome significa “accampamento oltre le rapide”, anche queste sparite dopo la costruzione di una seconda diga. Dopo un altro giorno di navigazione, con il passaggio di altre tre dighe, si è giunti alla capitale Kiev alla cui visita è stato dedicato l’ultimo giorno e mezzo. 

CROCIERA IN
UCRAINA
2009

CROCIERA SUL DANUBIO

  Il programma della crociera ha inizio a Linz, in Austria, il 14 settembre 2012 a bordo di una nave della Società Croisi-Europe, si segue tutto il corso del Danubio con ultima tappa a Tulcea in Romania, all’inizio del Delta, e termina con la visita a questa riserva naturale. Il percorso copre più di 2000 km in via d’acqua attraversando Austria, Slovacchia, Ungheria, Croazia, Serbia, Bulgaria e Romania e sostando nei porti e città principali che richiamano popoli, civiltà e storie diverse. 
  Il viaggio si svolge in 11 giorni con 12 notti a bordo della motonave Vivaldi, che batte bandiera francese, ha 88 cabine su tre ponti, per un massimo di 176 passeggeri, ed ha iniziato le crociere sul Danubio nel 2009. Per raggiungere Linz da Roma il giorno 14 settembre e imbarcarsi nel pomeriggio, erano previsti due voli, Roma-Vienna e Vienna-Linz e, nella serata, il trasferimento a bordo. Per il ritorno, il giorno 25 settembre, era previsto il trasferimento dalla nave, ferma al porto di Tulcea, all’aeroporto di Bucarest e da qui due voli: Bucarest-Vienna e Vienna-Roma nella stessa giornata. Durante il viaggio, la nave si fermava ogni giorno nelle capitali delle nazioni attraversate e altre città importanti con discesa a terra per le visite già prenotate. Uno dei punti più panoramici del viaggio è stato il passaggio delle famose Porte di Ferro, le chiuse che attraversano le antiche rapide del Danubio, nelle gole fra monti Carpazi meridionali e i Balcani, fra Serbia e Romania, fino alla frontiera con la Bulgaria. 

CROCIERA SUL
DANUBIO
2012



Indice |Info | Stampa | Permalink